Conversioni/Migrazioni delle soluzioni di archiviazione report su mainframe

Language Options

La maggior parte delle persone ha familiarità con il detto “quello che si può misurare si può gestire” e con il proverbio “cento misure, un taglio solo”. Queste sagge parole assumono un’importanza ancora maggiore se si parla di soldi, siano essi dollari, euro, sterline o yen. Se il vostro obiettivo è risparmiare denaro, una profonda comprensione delle vostre spese attuali riveste un’importanza fondamentale nello sviluppo di un piano d’azione efficace.

Molti sono i motivi per i quali potreste considerare la migrazione degli archivi di report o un cambiamento di sistema operativo che si allontani dalla vostra soluzione di archiviazione su mainframe. Per esempio, aumentano le vostre esigenze di utilizzo dei MIPS (milioni di istruzioni al secondo) per i mainframe e i relativi costi, mentre il budget per l’IT è in calo? Conoscete davvero tutti i componenti dei mainframe utilizzati dalla soluzione di visualizzazione e archiviazione di report attualmente in uso? Nel calcolare i costi complessivi per il supporto di un tipico prodotto di archiviazione di report su mainframe, i clienti spesso trascurano alcuni fattori fondamentali.  Invece, potete e dovreste dedicare un po’ di tempo a comprendere appieno la portata dei costi.

Potete iniziare verificando il costo dei MIPS associato all’hosting di un prodotto di archiviazione dei report su mainframe. Gartner e diversi altri istituti di ricerca calcolano che in media le aziende spendono oltre 3.500 USD per supportare ciascuno dei MIPS dei mainframe disponibili.  Questi costi includono, ma non solo, le spese per il software, l’hardware, i locali in cui ubicare i dispositivi, il recupero dei dati in caso di disastro e il personale.

Ovviamente, le spese per il software sono riconducibili alla licenza d’uso del prodotto di archiviazione e visualizzazione dei report, ma includono anche eventuali componenti di supporto, come un database o un’utility per l’acquisizione dei dati. I costi annui di manutenzione di ciascun prodotto rappresentano un fattore importante, spesso trascurato.

I costi per l’hardware includono l’utilizzo della CPU del mainframe e dei dispositivi di archiviazione. Dato che un DASD (dispositivo di archiviazione ad accesso diretto) per mainframe e/o una soluzione di archiviazione su nastro virtuale possono costare fino a 100.000 USD per terabyte, il potenziale risparmio in caso di migrazione è alquanto considerevole. Anche lo spazio d’ingombro dei dispositivi di archiviazione su mainframe diventa un problema sempre più serio di anno in anno.

È molto probabile che se un prodotto di visualizzazione e archiviazione dei report gira su una piattaforma z/OS, debba essere incluso nelle attività di routine di recupero dei dati in caso di disastro, tipicamente più complicate delle analoghe attività richieste per gli ambienti a sistema aperto. Se i report archiviati nel mainframe vengono memorizzati o devono essere richiamati da un supporto installabile, occorre destinare del personale allo svolgimento di questo compito.

Questi sono alcuni dei motivi economici che giustificano la migrazione di un archivio dal mainframe, ma alcune organizzazioni sono comprensibilmente preoccupate per il fatto che durante la migrazione i dati possano perdere di validità. Le migliori soluzioni includono verifiche post-migrazione per assicurarsi che tutti i dati siano stati trasferiti correttamente. Queste soluzioni gestiscono anche attività di importanza cruciale, come il mantenimento delle date di creazione e scadenza originali di ciascun report migrato.

Quindi, tenendo in considerazione tutti i fattori, i costi per ospitare su mainframe una soluzione di archiviazione dei report possono superare di gran lunga quelli per la migrazione del processo di archiviazione su un sistema distribuito. In alcuni casi, le aziende hanno giustificato la migrazione e il cambio di piattaforma degli archivi di report su mainframe unicamente per i risparmi che hanno potuto conseguire in seguito alla riduzione dello spazio di archiviazione e d’ingombro.

Vi voglio rassicurare sul fatto che esistono soluzioni e servizi su misura in grado di farvi risparmiare davvero e di effettuare con successo la migrazione degli archivi di report utilizzando un processo strutturato e collaudato. Approfondite l’argomento, effettuando ricerche in rete oppure contattate Levi, Ray & Shoup, Inc. per richiedere consulenza in materia di soluzioni di visualizzazione e archiviazione di report per sistemi distribuiti. Un po’ di tempo investito oggi nelle ricerche potrà darvi molti frutti in futuro. Per una rappresentazione delle conversioni/migrazioni di prodotti, passate e presenti, effettuate da LRS, vi rimandiamo al grafico qui sotto.

Back to Posts