Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

VDI e le molte forme di “Output Management”

Language Options

Qualcuno, muovendosi verso una soluzione per una infrastruttura virtualizzata del desktop [Virtual Desktop Infrastructure (VDI)], rileva qualche volta problemi occasionali che originariamente non sembravano problemi. La stampa, per esempio. O la scansione.

LRS è conosciuta per offrire soluzioni che si rivolgono a processi di stampa di ogni foggia e misura. Ma quando parliamo di soluzioni di Output Management, il termine “Output Management” significa molto più che la semplice stampa fisica. Include anche la scansione, le email e altri canali virtuali di output.

Un cliente russo di vecchia data si è ricordato di questo quando la sua organizzazione si è trovata nel bel mezzo di un progetto di migrazione a VDI e ha dovuto confrontarsi con esigenze di scansione.

Si sono rivolti a LRS per avere aiuto.

Quale era il problema?

Essendo una banca, il cliente aveva un alto volume di documenti scansiti di qualunque tipo. Provenivano da una varietà di applicazioni di business e da molte affiliate locali  connesse al centro dati centrale attraverso un network di qualità variabile.

Negli ambienti veramente decentralizzati, connessioni network lente o inaffidabili possono impedire il trasferimento senza soluzione di continuità dei dati dai processi di scansione al server centrale.

La mancanza di processi standardizzati in queste località lontane rende anche difficili il controllo ed il feedback a impiegati e organizzazioni IT.

Il problema finale più fastidioso era come gestire ed ottimizzare la capacità del network a fornire la necessaria stabilità tra le connessioni network.

LRS ha risolto il problema creando un sistema in cui i dati venivano trasferiti dalle istanze dei server locali VPSX al server VPSX centrale nel centro dati principale. Invece che usare connessioni dirette di dati alle stampanti, che automaticamente cercano di consumare tutta la larghezza di banda disponibile, i server VPSX comprimono i dati inviati in rete riducendo così la larghezza di banda utilizzata. Ciò diminuisce l’impatto delle connessioni remote al server centrale e garantisce una trasmissione di dati di messaggi di stato agli utenti finali completa ed affidabile.

In questo caso, la soluzione VPSX ha utilizzato la funzionalità “Scan to Email” supportata sule stampanti multifunzione (MFP) del cliente.

Ciò ha permesso all’organizzazione di implementare un processo standardizzato e gestibile senza la necessità di installare software aggiuntivo.

Certo, per sviluppare tale soluzione ci sono voluti un bel pò di esperienza tecnica  e di conoscenza dell’ambiente del cliente. Ma quella situazione specifica non rappresenta il punto reale della questione. Il punto è che per quanto i bisogni della vostra organizzazione possano essere unici, ci sarà sempre un ingegnere tecnico di LRS in grado di aiutarvi.

Questo progetto ha avuto poco a che fare con il focus tradizionale di LRS – la gestione dei processi di stampa - e più con l’area dei processi documentali “paper-less”. Ciononostante, il team di LRS ha affrontato i bisogni del cliente in un modo creativo ed efficace.

Questo caso ha rappresentato un piccolo passo per LRS, ma sicuramente un cambiamento gigante per lo staff di migrazione VDI del cliente, che non si è più preoccupato dei problemi della larghezza di banda e ha potuto dedicare le sue risorse ad aspetti più strategici del progetto.

Back to Posts