Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

Semplifica, rendi sicuro e salva

Language Options

Se state migrando una parte o tutta la vostra infrastruttura IT verso il cloud, potreste sfruttare questa opportunità per liberarvi di alcune infrastrutture che vi stanno costando più di quanto valgano. L'infrastruttura a cui mi riferisco riguarda la stampa, naturalmente, che è ancora una parte vitale di molti processi aziendali. Questo è particolarmente vero nel mondo della logistica, ma è anche una funzione necessaria in ogni ufficio.

L'approccio standard alla stampa nel corso degli anni si è basato sull'onnipresente Windows Print Server (WPS). Ovvero, più precisamente, i "server", dato che questi inestetici pezzi di hardware hanno la brutta abitudine di moltiplicarsi. Piazzare un WPS dopo l'altro ha probabilmente permesso alle aziende di risparmiare tempo di analisi architettonica, anche se a spese di un aumento dei costi di amministrazione giornalieri e ricorrenti. Aggiungere semplicemente un WPS è una decisione "economica e facile" per la quale nessuno verrà licenziato, ma come i recenti eventi hanno dimostrato, con le vulnerabilità ai virus e la cyber criminalità d’estorsione su Internet, è certamente una strategia da rivedere. Se non ora (cioè quando state pianificando un passaggio al cloud), allora quando?

Lasciare dozzine di server di stampa nel vostro ambiente che richiedono l'accesso completo dell'amministratore è (a nostro parere) il modo migliore per attirare guai. Chi vuole essere il protagonista della prossima notizia imbarazzante? Un nostro nuovo cliente ci ha raccontato di essere stato hackerato, i suoi sistemi IT sono stati in tilt per diverse settimane ed è stato il loro WPS a far entrare i criminali.

Naturalmente, siamo molto lieti che questo cliente abbia scelto LRS per aiutarlo a superare una tale situazione. Ma sarebbe stato meglio se il cliente avesse deciso di implementare prima la nostra soluzione, perché l'interruzione è costata più di quattro settimane di produzione.

Le alternative WPS, compresi i sistemi di spooling come CUPS, non garantiscono i risultati sicuri che i processi aziendali di produzione richiedono e non possono fornire una soluzione completa per tutte le funzioni dei documenti, compresa la scansione. I problemi noti con CUPS includono frequenti incidenti notturni dovuti a qualche stampante vitale che non risponde, innumerevoli script personalizzati da mantenere e più sistemi Linux che richiedono patch e amministrazione. Questi aspetti non sono di buon auspicio per una valida strategia a lungo termine. Inoltre, Linux non è immune da attacchi di virus. Alcuni virus rimangono dormienti sui server per anni, ricodificandosi con algoritmi diversi per evitare il rilevamento. Minimizzare il rischio riducendo il numero di server è certamente un buon inizio.


Quindi, con il vostro passaggio al cloud, potete cogliere l'opportunità di stabilire un sistema di gestione dell'output aziendale che non richiede l'accesso dell'amministratore di Windows per funzionare. Un sistema che può far fronte a migliaia, non centinaia, di code per server e che gestirà in modo centrale la stampa pull, la stampa push, la stampa locale, la stampa delegata, la stampa dei criteri, il controllo della stampa, la gestione dei driver, la stampa delle applicazioni (come SAP e EPIC) e la scansione. Un sistema che possa fare tutto questo attraverso l'Internet pubblica (con o senza indirizzabilità di rete diretta) e che supporti le piattaforme Windows, Linux, OSX e Mobile (iOS e Android).

Per quanto riguarda la migrazione da WPS a Enterprise Output Management di LRS, l'estrazione e la sostituzione di tutte le vecchie definizioni desktop incorporate in tutte le stazioni di lavoro è un processo ampiamente automatizzato. La nostra soluzione dispone di un database di migrazione e di un software client molto intelligente che offre agli utenti una panoramica molto migliorata delle loro opzioni di stampa complessive. Questa interfaccia robusta e unificata aiuta gli utenti finali a eseguire la maggior parte delle attività di gestione dell'output da soli. Non dipendono più dall'helpdesk o dagli amministratori per la manutenzione e l'uso delle stampanti. Quando eseguono funzioni di scansione, l'interfaccia può integrarsi con le loro rubriche, rendendo più facile la condivisione dei documenti acquisiti con i colleghi e altri contatti aziendali.

Questo software client avanzato può essere configurato per usare automaticamente la stampa locale (con o senza criteri e inclusa la stampa pull) quando è appropriato e passare alla stampa basata sul server quando è necessario. Meglio ancora, entrambe le modalità utilizzano le stesse definizioni centrali, che sono automaticamente mantenute dal sistema stesso. Le stampanti possono essere associate a singoli utenti/gruppi/intervalli di indirizzi IP o stazioni di lavoro e il software client LRS si occupa di tutto il resto.

Dal punto di vista della sicurezza, è ancora meglio. L'autenticazione completamente integrata Oauth2 e SignalR (oltre ad AD e LDAP) significa che i vostri dipendenti e qualsiasi entità aziendale correlata, partner, e così via, potranno godere di una stampa e scansione sicura e protetta, indipendentemente da dove si trovino i server o gli amministratori.

Queste nuove tecnologie sono rivoluzionarie... sofisticate per quanto riguarda le loro capacità, ma semplici da un punto di vista amministrativo. Se vi state muovendo verso il cloud, perché tirarsi dietro la complessità di oggi? Contattate il team LRS locale e vi aiuteremo a ottenere il massimo dal vostro nuovo ambiente.

Back to Posts