Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

Personal Print Manager: l’assistente per l’Help Desk

Language Options

Siate sinceri: questa scena vi ricorda qualcosa?

Help desk, buongiorno!

Devo stampare, ma non vedo nessuna stampante sul mio computer.

Okay, vada su Pannello di controllo e selezioni Dispositivi e stampanti.

Quale pannello di controllo? Qui ho solo una tastiera e un mouse.

È un’applicazione. Vada sul menu Start e digiti “pannello di controllo”, lo troverà subito.

Ah! Eccolo qui. Dispositivi e stampanti. E adesso?

Qual è il nome della stampante che desidera aggiungere?

È quella al terzo piano, vicino alla scrivania di Benny.

Hmm. Quale edificio? Va bene, non importa. Si rechi presso la stampante e controlli come si chiama.

<Lunga attesa, durante la quale il tecnico dell’help desk gioca a Candy Crush Saga.>

Sulla stampante c’è un’etichetta con la dicitura Pr7fHz89q.

Hmmm. Non sembra il nome di una stampante, ma potrebbe essere. Digiti questo codice nel campo di ricerca del pannello di controllo.

<Altra lunga attesa, con la musichetta di Candy Crush in sottofondo.>

Non trova nulla.

Arghhhhh!


Oppure, che ne dite di questa?


Help desk. Come posso aiutarla?

Devo stampare, ma non vedo nessuna stampante sul mio computer.

Okay, vada su Pannello di controllo e selezioni Dispositivi e stampanti.

Quale pannello di controllo? Qui ho solo una tastiera e un mouse.

Vada sul menu Start e digiti Pannello di controllo.

Cos’è un menu Start?

È quella piccola icona a forma di finestra, in basso a sinistra sullo schermo.

Finestra? Non c’è nessuna finestra. Sto usando un Mac!

Arghhhhh!


Scene di questo tipo sono all’ordine del giorno in molte organizzazioni. Più le aziende si orientano verso procedure self-service o BYOD, più frequenti diventano situazioni come queste.

La definizione delle stampanti ha sempre presentato delle difficoltà. Per farlo in modo corretto, occorre avere conoscenze specifiche relative alla stampante. Driver, nomi, server, postazioni... Apple e Microsoft hanno facilitato l’individuazione dei dispositivi, ma il processo è tutt’altro che perfetto. A meno che stampanti e computer desktop non condividano la stessa subnet, è spesso difficile individuare un dispositivo senza l’aiuto di un amministratore, in particolare nei casi in cui computer Windows, Mac e Linux devono tutti poter accedere alle stesse stampanti.

L’esistenza di più sistemi operativi all’interno di un’organizzazione complica ulteriormente il problema. Ogni piattaforma richiede metodi, regole di assegnazione delle stampanti e driver diversi. A volte i driver non esistono nemmeno. Sia Apple che Microsoft stanno abbandonando i driver, complicando il mondo della stampa desktop per cose quali scelta del cassetto e opzioni di finitura.

Le credenziali degli utenti poi, complicano ulteriormente il tutto. Se gli utenti usano dispositivi propri, molto probabilmente vi accederanno con un ID utente non aziendale. In che modo l’amministratore potrà limitare o controllare le loro attività di stampa? In che modo gli onnipresenti schemi di stampa pull printing potranno ottenere l’ID utente assegnato al lavoro?

È qui che entra in gioco LRS. Nuovo scenario:

Help Desk, come posso aiutarla?

Devo stampare e sul mio pc non trovo nessuna stampante.

Nessun problema. Vede sul desktop, quell’icona blu con il disegno di una stampante? Faccia clic su questa icona.

Okay, fatto. Ah, c’è una funzione per trovare le stampanti. Ah.
C’è un elenco di nomi. Come lo trovo il nome?

Vede il pulsante della postazione, a sinistra?       

Sì, eccolo Sono al terzo piano dell’edificio Alfa. Lo vedo. C’è anche una mappa! 
Ecco qui la mia scrivania, e anche la stampante! Devo fare clic qui?

Certo. Tutto qui.

Okay, Sembra che stia scaricando qualcosa, un driver. Non so che sia, 
comunque ha già fatto! Ora posso stampare?

Certo. 

Ok, seleziono la stampa. Ecco la stampante - OK! Oh, no! È il documento sbagliato.

Vede i lavori elencati nell’helper di stampa? Li annulli.

Fatto! Ma è facilissimo!

Già.

LRS Personal Print Manager offre all’utente diverse funzionalità:

  • Controllo delle stampanti assegnate
  • Controllo dei lavori di stampa
  • Controllo dei dati di LRS Secure Scan
  • Controllo dei parametri di stampa di LRS MFPsecure, quali durata di mantenimento del lavoro prima del recupero presso la stampante e chi può recuperare il lavoro dalla coda di stampa per conto dell’utente
  • Possibilità di richiedere all’utente le credenziali aziendali quando il computer non è gestito dall’azienda

Tutte le funzioni sono presentate in un’interfaccia semplice che si presenta identica su macOS, Windows e Linux. Né l’utente né l’Help Desk devono necessariamente comprendere l’infrastruttura di stampa sottostante del sistema operativo, perché il componente LRS Personal Print Manager gestisce ogni cosa.

Personal Print Manager è l’ultimo nato nel mondo in continua espansione degli Strumenti di stampa di LRS ed è parte della soluzione LRS già in vostro possesso. Se siete già clienti, il componente è distribuito con l’ultima versione del nostro prodotto. È sufficiente aggiornare l’ambiente LRS al livello di aggiornamento più recente ed è subito disponibile all’uso.

Se non siete ancora clienti di LRS, contattateci. Questo è solo un piccolo esempio dei tanti strumenti disponibili per semplificare la gestione dell’output e renderla più efficiente e produttiva.

Back to Posts