Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

Tutto sul supporto alle API Java dei servizi di stampa LRS

Language Options

LRS cominciò a supportare Java nel 2007 quando il Java Print Submission API fu aggiunto alla soluzione di VPSX® output/print management. Questa libreria API supportava certe capacità funzionali e ha permesso alle applicazioni Java di comunicare direttamente con il software VPSX tramite il protocollo IPP (Internet Printing Protocol). Tuttavia, non utilizzava il set di attributi standard disponibili nel servizio di stampa Java API. Recenti sviluppi lo hanno invece reso possibile.

Le API Java Print Service (JPS) permettono agli sviluppatori Java di avere una modalità standard per integrare le loro applicazioni con la soluzione VPSX Enterprise Output Management di LRS. Laddove in passato gli sviluppatori avevano avuto bisogno di fare cambiamenti a livello di codice ovunque ci fosse un’operazione di stampa, ora codici già esistenti sono utilizzati semplicemente chiamando le librerie JPS di VPSX invece delle librerie standard di stampa Java.

La libreria JPS di VPSX è un’implementazione sia dell’IPP client di VPSX che, parzialmente, del Servizio di Stampa Java  Api di Oracle. Insieme forniscono un set esteso di funzionalità per stampare e comunicare con VPSX in Java via IPP e IPPS.

La maggior parte degli attributi JPS sono supportati, ma ci sono attributi che non hanno alcun senso in un ambiente server VPSX. Jason Mock, Sviluppatore di LRS del progetto, spiega: “Gli attributi standard supportati sono un sottoinsieme degli attributi specificati dalle API Java Print Service [Oracle] ... questo perché la coda di VPSX rappresenta un alto livello di astrazione di un dispositivo di stampa, dal quale certi dettagli specifici per dispositivo sono irrilevanti.”

L’implementazione delle API Java di Stampa con VPSX seguono le specifiche Java API, includendo il client IPP. Le capacità e funzionalità incluse sono:

  • Richiesta di code di stampa disponibili da VPSX usando il meccanismo standard delle API di ricerca.
  • Creazione e sottomissione dei lavori di stampa a queste code, ancora usando i meccanismi definiti dalle librerie API.
  • Introduzione della consultazione di VPSX a runtime, attraverso il supporto alla classe ServiceLoader delle API Java Print Service.
  • Gli attributi principali di VPSX hanno la stessa sintassi e attributi delle librerie API come indicato dal servizio di stampa Java API.
  • Supporto per IPPS che utilizza la  Java KeyStore (JKS) integrata per certificati affidabili.

Il Servizio di Stampa Java delle API di VPSX offre miriadi di benefici per gli amministratori dell’applicazione. Per esempio:

  • Stampando tramite il software VPSX, invece che direttamente su una stampante, il carico della consegna del documento è rimosso dall’applicazione.
  • La soluzione VPSX fornisce la  consegna sicura dei documenti alla loro destinazione così come gli avvisi di notifica via email in caso di problemi.
  • Gli operatori dell’Helpdesk possono localizzare e risolvere  gli errori relativi alla stampa dalla console VPSX senza dover scalare al 2° livello di supporto, spesso riuscendo a risolvere il problema in una singola chiamata.
  • Gli utenti autorizzati possono reindirizzare l’output  su stampanti alternative senza dover effettuare modifiche all’applicazione.

Per ulteriori informazioni su come incorporare il Java Print Service  Support nelle vostre applicazioni, per favore contattate LRS per maggiori dettagli. Saremo felici di potervi aiutare!

Back to Posts