Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

Come aggiungere innovazione al tuo MPS

Language Options

Avete appena semplificato la vostra struttura di stampa. Avete già negoziato un contratto di servizi con il vostro fornitore di stampanti…Un Managed Print Service (MPS) che elimini la necessità di tenere traccia delle forniture di toner, che gestisca le riparazioni o che risolva i problemi tecnici. La vita è più semplice. Oltre a ciò, avete implementato una strategia di pull print in modo da stampare realmente solo ciò che gli utenti sono pronti a ritirare dalla stampante. Il lavoro ingrato di definire le stampanti è cosa del passato. I documenti seguono gli utenti ovunque essi vadano, e ogni utente ha le proprie policy di stampa. I risparmi sono fantastici.

Se rimangono delle inefficienze nel vostro ambiente, potrete pensarci la prossima volta che il vostro contratto di MPS dovrà essere rinnovato.  Un servizio migliore, una gestione migliore delle stampe, una migliore conservazione delle stampe. Domanderete tutto ciò e i vostri fornitori risponderanno di conseguenza.

Pensateci: la vostra decisione di passare a un Managed Print Service e di implementare il pull printing è stata fatta per molteplici ragioni.  Tra queste spiccavano l’opportunità di risparmiare denaro, semplificare le attività quotidiane, e fornire all’utente una migliore esperienza. Quindi dovreste chiedervi – avete ottenuto ciò per cui avete pagato? E ancora più importante, cosa dovreste chiedervi per quando sarà il momento di rinnovare il contratto? Io avrei qualche idea, (forse più di una a dire il vero). Dovreste assicurarvi che il vostro fornitore di MPS vi fornisca vera innovazione. Dovreste richiedere una soluzione che:

  • Gestisca tutti i documenti della vostra organizzazione, non solo quelli degli utenti Windows.
  • Gestisca i documenti di tutta la vostra società, non solo quelli negli uffici centrali. 
  • Fornisca dati di audit sul “chi, dove, come e quando” di tutti i lavori di stampa richiesti.
  • Elimini la necessità di definire drivers di stampa nelle applicazioni o nei server così come la necessità di gestire i cambi di definizioni di stampante.
  • Permetta di creare policy di stampa su misura per il vostro tipo di documenti o il tipo di utenti.
  • Faccia tutto ciò senza il bisogno di aggiungere server, anzi rimuovendo addirittura quelli che avete.
  • Permetta ai vostri utenti di stampare da desktop standard o virtuali nonchè da  apparecchi elettronici quali tablets e smarthphones.
  • Stampi un documento su una coda  o su una stampante con la stessa facilità.
  • Mandi documenti su un repository on line per la consultazione anzichè per la stampa.
  • Cripti e protegga i documenti in movimento dal momento in cui sono generati fino a quando non raggiungano il dispositivo di destinazione.
  • Renda possibile lavorare bene con le proprie stampanti e MFP esistenti come  con nuovi dispositivi di ogni marca.
  • Sia facilmente implementato e mantenuto, per minimizzare ogni impatto sulla vostra struttura IT.

Supponendo che il vostro fornitore di MPS sostenga di poter fare tutto ciò, allora pensate all’uso di reportistica e auditing di terze parti in modo da poter verificare autonomamente i risparmi che ne ricaverete.

E se, oltre a tutto questo, vorreste sperimentare un ROI quinquennale del 492%, allora non dimenticatevi di contattarci.

Il software di LRS offre un enorme valore a qualsiasi infrastruttura di stampa, compresi quelli in ambienti MPS. Non fatevi scrupolo a chiedere!!!

Back to Posts