Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

Protezione dei dati in bianco e nero

Language Options

La protezione dei dati (sensibili) è un argomento scottante, e probabilmente rimarrà a lungo al centro dell’attenzione. Lo scorso anno, è stato introdotto l’attesissimo Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), al punto che la ricerca del termine su Google restituisce 400 milioni di risultati. Eppure, nonostante la grande mole di informazioni sull’argomento, secondo la società di consulenza di mercato IDC molte organizzazioni non hanno attribuito alla stampa un ruolo importante in termini di conformità GDPR.

Un’affermazione ai limiti dell’ironia, se si considera che la ricerca di “stampa GDPR” produce quasi 37 milioni di risultati.

In qualità di leader del mercato per la fornitura di soluzioni di stampa sicura alle grandi imprese, LRS si impegna a offrire informazioni utili per la conformità GDPR dei processi di stampa. Il sito www.lrsoutputmanagement.com/secure-printing offre una descrizione delle aree di potenziale esposizione dei dati durante il processo di stampa, e spiega come sia possibile prevenirla. Naturalmente, se la stampa sicura di tipo “Follow Me” rappresenta una modalità di protezione dei dati, il controllo e la crittografia svolgono un ruolo altrettanto importante.

L’istituto austriaco Arbeitsgemeinschaft für Datenverarbeitung (Gruppo di lavoro per l’elaborazione dei dati) ha proposto alcune interessanti prospettive sulla protezione dei dati in fase di stampa, e inoltre ha descritto i termini di gravità di una violazione. Una protezione non adeguata dei dati può comportare multe elevate e addirittura il fermo completo delle operazioni IT. [Scarica una copia dell’articolo qui].

In che modo possiamo offrire aiuto alle organizzazioni che non sono ancora a conoscenza delle potenziali violazioni del GDPR correlate alla stampa? LRS ha avviato una serie di programmi di sensibilizzazione e lavora con una rete di partner per contribuire ad aumentare la consapevolezza in materia di protezione dei dati in fase di stampa. Articoli come quello realizzato dal gruppo Arbeitsgemeinschaft für Datenverarbeitung contribuiscono a diffondere il messaggio. Se desiderate aiutarci a spargere la voce, condividete questo articolo. Proteggere i dati non è solo responsabilità di una cerchia ristretta di persone, e in materia di sicurezza dei dati, siamo tutti chiamati a tutelare la nostra organizzazione, sotto ogni aspetto.

Back to Posts