Skip to Main Content
Levi, Ray & Shoup, Inc.

Stampa di output SAP in Unicode

Language Options

Zebra Technologies è tra i maggiori produttori di stampanti per etichette, soprattutto per l’impiego con applicazioni SAP. Produce dispositivi instancabili e robusti (per sopportare le difficili condizioni ambientali dei magazzini), in grado di sfornare ogni giorno innumerevoli etichette per i processi produttivi aziendali. Poiché le stampanti per etichette in genere si trovano sul percorso critico dei processi logistici, è bene tenerle sotto controllo, in quanto qualsiasi interruzione, ritardo o mancata stampa che sia, può provocare il rallentamento, se non addirittura il completo arresto, di processi aziendali di importanza cruciale. 

LRS dispone già di metodi esclusivi per eseguire la stampa su stampanti Zebra con la soluzione VPSX Enterprise Output Management (EOM). Utilizzando i comandi Zebra, il nostro software controlla lo stato della stampante e trasmette i dati unicamente quando la stampante è in grado di elaborarli. Questo controllo ottimizzato del flusso ha dimostrato di ridurre drasticamente il numero delle interruzioni che affliggono le stampanti di etichette sottoposte a un utilizzo intensivo. Se una stampante presenta un problema, i dati di stampa possono essere facilmente dirottati su un altro dispositivo, senza che sia necessario chiamare l’assistenza SAP Basis, con notevole risparmio di tempo e denaro.

Ma non è finita qui. Nell’era della globalizzazione, anche l’etichettatura pone nuove problematiche. Ad esempio, vi potrebbe essere richiesto di stampare etichette da SAP in lingue difficili da gestire, come il cinese, e magari dovete anche verificare che venga utilizzata la variante corretta (tradizionale o semplificato). Fino a non molto tempo fa, per stampare etichette in cinese su una stampante Zebra era necessario acquistare una scheda di memoria con font Unicode per la stampante, e assicurarsi che venisse correttamente installata e configurata. 

Ora, LRS propone una soluzione decisamente migliore, che offre ai clienti SAP tutta la flessibilità dei dispositivi SAP di tipo SAPGOFU o PDFU (codici a barre e lingue senza alcuna restrizione). Inoltre, il formato PDF è utilizzabile anche dai clienti che non usano SAP, il che è particolarmente utile ad esempio nelle applicazioni del settore sanitario. In futuro, quindi, le etichette per le stampanti ZPL potranno essere prodotte semplicemente in formato PDF: ci penseranno i trasformatori integrati nella nostra soluzione EOM a convertirle in un flusso di dati ZPL. Si tratta di una trasformazione “just in time”, eseguita cioè immediatamente prima dell’invio dei dati a una stampante. Questo significa che sarà il software a impostare le proprietà specifiche della singola stampante, risoluzione inclusa, e quindi lo stesso output potrà essere inviato a stampanti con risoluzioni diverse.  

Per i clienti SAP di grandi aziende, ciò significa che invece di avere diversi tipi di dispositivi associati a tutte le stampanti definite nel sistema SAP, è possibile avere un solo tipo: SAPGOFU. I trasformatori LRS provvederanno a convertire il tipo di dati interno SAP in un linguaggio comprensibile alle stampanti di qualsiasi produttore, garantendo risultati di stampa identici con qualunque dispositivo. Avevamo già introdotto questa soluzione per le stampanti PCL e PS, ma per i dispositivi ZPL si tratta di una novità. Questa funzionalità riduce ulteriormente il carico di lavoro per l’amministrazione SAP, e in genere anche la necessità di utilizzare speciali programmi esterni per progettare e creare le etichette ZPL: è infatti possibile utilizzare gli strumenti di progettazione SAP senza curarsi delle caratteristiche del dispositivo. Che la stampante disponga o meno di un modulo per i codici a barre (nel caso di una stampante PLC) o di una scheda di memoria per i font (nel caso di una stampante ZPL), sarete in grado di stampare qualsiasi tipo di output su qualunque stampante (PCL, PDF, PS o ZPL), senza che i risultati differiscano minimamente. E se un lavoro di stampa richiede attributi non consentiti su una data stampante (ad esempio stampa a colori su una stampante in bianco e nero, oppure stampe A3 su un dispositivo A4)? Il software LRS di trasformazione adatta dinamicamente l’output in modo da ottenere risultati leggibili.  

In caso di requisiti estremamente specialistici, LRS è anche in grado di ottimizzare i flussi dei dati di stampa e produrre elementi non supportati dai sistemi software di origine. In più, è in grado di aggiungere filigrane e inserire nell’output altri documenti in base al contenuto di dati e metadati. In questo modo si offre un supporto migliore ai processi aziendali, si riducono da alcuni giorni ad alcune ore i tempi per l’assemblaggio manuale dei documenti di spedizione, e si aumenta l’affidabilità dei processi.

Il miglioramento della stampa di etichette è solo uno dei tanti vantaggi del nostro sistema EOM. I nostri specialisti sono a vostra disposizione e potete contattarli in qualsiasi momento per parlare delle vostre esigenze, fissare una prova gratuita o semplicemente fare una domanda. 

Back to Posts